0item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.

Storia della Musica Debussy

Panoramica veloce


Uscita Nº 21 del 04/07/2018
Periodicità: Settimanale
Editore: RCS MediaGroup

Guarda tutte le altre uscite

Descrizione

Dettagli

Per i compagni del Conservatorio, «niente di lui – l’aspetto, la conversazione e il modo di suonare – faceva pensare a un artista». Eppure, Claude Debussy sarebbe diventato uno dei più grandi compositori di tutti i tempi, in contrapposizione alle tradizioni operistiche tedesca, italiana e francese e con una nuova idea di estetica e di modernità. Come riuscì un ragazzo squattrinato, figlio di un comunardo, a rivoluzionare la concezione musicale occidentale? Lo spiega Carlo Migliaccio nel presente volume, in cui, attraverso una disamina della biografia, delle tendenze culturali e della sua produzione musicale, sottolinea quelle intenzioni innovative che nell’artista francese si palesarono fin dai primissimi anni della formazione. Migliaccio si sofferma sull’affascinante e decadente Parigi fin de siècle, sulle figure che ospitava e che indirizzarono il compositore: Debussy fu frequentatore dello Chat Noir e dei celebri «martedì» di casa Mallarmé, conobbe Baudelaire e si appassionò alle mode bohémien. Emergerà così il profilo di un compositore che assorbì lo spirito anticonformista del suo tempo e sentì il bisogno di sperimentare una musica che ne fosse il simbolo.

Dettagli aggiuntivi

Dettagli aggiuntivi

Condizioni Nuovo
Peso in grammi 250
ISSN 977182855237880021
EAN 9771828552378
Editore Rcs Mediagroup Spa - Quot.tm
Distributore nazionale M-dis Distribuzione Media Spa
Periodicità Settimanale
Argomento Riviste
Data rilascio 05/lug/2018
Arretrato