Storia dei grandi segreti d'Italia -La morte di Pinelli - di Giacomo Pellizzari - n. 50- settimanale - 155 pagine

Panoramica veloce

Storia dei grandi segreti d'Italia by La Gazzetta dello Sport

Guarda tutte le altre uscite

5,99 €

Disponibilità: Esaurito


Avvisami se torna disponibile su questa mail:

Descrizione

Dettagli

- La notte tra il 15 e il 16 dicembre 1969, il ferroviere anarchico Giu- seppe Pinelli precipita dal quarto piano della Questura di Milano. Era in stato di fermo e da tre giorni veniva interrogato incessante- mente quale principale sospettato per la strage di piazza Fontana del 12 dicembre. Le prime versioni fornite ai giornalisti dal questore e dal commissario Luigi Calabresi parlano di suicidio. Pinelli, visto- si colpevole, si sarebbe gettato dalla finestra al grido di «È la fine dell'anarchia!». Ben presto, però, la loro versione viene clamorosa- mente smentita: Pinelli non si è mai buttato. Non solo: gli anarchici con la strage alla Banca Nazionale dell'Agricoltura non c'entrano nulla. Come è caduto, allora, il ferroviere anarchico? Che cosa è successo veramente in quella stanza? Chi era davvero presente? La moglie, le figlie e l'opinione pubblica italiana non hanno mai smesso di chiedere giustizia. Oggi Pinelli è ufficialmente considerato la diciottesima vittima della strage di piazza Fontana. STAI ATTENTO, INDIZIATO PINELLI. QUESTA STANZA È GIÀ PIENA DI FUMO. SE TU INSISTI APRIAMO LA FINESTRA: QUATTRO PIANI SON DURI DA FAR.- (LA BALLATA DEL PINELLI)

Dettagli aggiuntivi

Dettagli aggiuntivi

Condizioni Nuovo
Peso in grammi 210
ISSN 977203959634220050
EAN 9772039596342
Editore Rcs Mediagroup Spa - Quot.tm
Distributore nazionale M-dis Distribuzione Media Spa
Periodicità Settimanale
Argomento Riviste
Data rilascio 29/giu/2022