Storia dei grandi segreti d'Italia - La morte di Pasolini - di Davide Serafino - n. 20 - 154 pagine

Panoramica veloce

Storia dei grandi segreti d'Italia by La Gazzetta dello Sport

Guarda tutte le altre uscite

5,99 €

Disponibilità: Esaurito


Avvisami se torna disponibile su questa mail:

Descrizione

Dettagli

- La notte del 1° novembre 1975 veniva assassinato Pier Paolo Pasolini. Il colpevole venne identificato nel reo confesso Pino Pelosi e l'omicidio fu rubricato come lite tra omosessuali andata a finire male. La versione fornita all'epoca dal giovane destò subito molte perplessità, cosi come le avrebbe suscitate la sua clamorosa ritrattazione, a distanza di un trentennio. Negli anni sono state formula- te diverse ipotesi sulla morte del poeta: alcune conducono al libro Petrolio, altre al furto dei nastri del film Salò o le 120 giornate di Sodoma, altre ancora all'estrema destra romana. All'Idroscalo di Ostia non mori -solo- un intellettuale controverso. Mori un poeta e una coscienza critica di un Paese che lo aveva sempre guardato con imbarazzo e talvolta persino con disprezzo.

Dettagli aggiuntivi

Dettagli aggiuntivi

Condizioni Nuovo
Peso in grammi 215
ISSN 977203959634210020
EAN 9772039596342
Editore Rcs Mediagroup Spa - Quot.tm
Distributore nazionale M-dis Distribuzione Media Spa
Periodicità Settimanale
Argomento Riviste
Data rilascio 01/dic/2021