Storia dei grandi segreti d'Italia - La famigerata banda Koch - di Michele Cattane- n.88 - settimanale - 156 pagine

Panoramica veloce

Le collane della Gazzetta dello sport

Guarda tutte le altre uscite

5,99 €

Disponibilità: Esaurito


Avvisami se torna disponibile su questa mail:

Descrizione

Dettagli

- Tra il 1943 e il 1945, la Repubblica sociale italiana combatté l'antifascismo clandestino servendosi di numerose «polizie speciali-: reparti semi-irregolari, comandati da uomini senza scrupoli e spesso composti da criminali comuni, che fecero ampio uso della tortura nelle loro famigerate carceri, le cosiddette ville tristi». La banda di Pietro Koch- che operò per poco meno di un anno tra Roma e Milano - non fu la più numerosa né la più importante, ma divenne presto la più nota e temuta, per il profilo da gangster del suo capo, la brutalità dei suoi metodi, la fama di sadismo, perversione sessuale e tossicomania dei suoi membri, nonché per il mistero che la circondava e per la sua partecipazione agli oscuri giochi di potere di un regime in disfacimento. -FU REQUISITA UNA VILLA LUNGO IL VIALE DELLE ANTICHE MURA, SI PERMISE CHE UN FASCISTA, VENUTO DA FUORI CON LA SUA SQUADRACCIA GRADASSA E TORVA, VI SI INSTALLASSE; E COMINCIARONO GLI ARRESTI. [...] LA MATTINA DOPO, I VICINI DELLA VILLA ASSICURARONO DI NON AVER POTUTO CHIUDERE OCCHIO PER LE GRIDA E GLI URLI CHE NE USCIVANO.. (LUISITO BIANCHI, LA MESSA DELL'UOMO DISARMATO)

Dettagli aggiuntivi

Dettagli aggiuntivi

Condizioni Nuovo
Peso in grammi 205
ISSN 977203959634230088
EAN 9772039596342
Editore Rcs Mediagroup Spa - Quot.tm
Distributore nazionale M-dis Distribuzione Media Spa
Periodicità Settimanale
Argomento Riviste
Data rilascio 22/mar/2023