Imparare a pensare -Hannah Arendt- n. 34 - settimanale -16/9/2021 - copertina rigida

Panoramica veloce

Il totalitarismo è una forma nuova di dominio che usa il terrore per distruggere l'essere umano

Guarda tutte le altre uscite

12,99 €

Disponibilità: Disponibile

La consegna di questa rivista è prevista per il 05/12/2021

Descrizione

Dettagli

- Hannah Arendt ha segnato il pensiero politico e sociale della seconda metà del XX secolo con la sua riflessione sul totalitarismo incarnato nel nazismo e nello stalinismo. Questi due regimi contrapposti rappresentavano una nuova forma di dominio totale, mai vista sino ad allora, che attraverso il ricorso permanente al terrore per conseguire i propri fini di supremazia universake distruggeva alla radice la stessa condizione umana. Il fatto che questo processo avvenisse con il concono attivo di un cosi gran numero di persone "normali" condusse la filosofa a riflettere sulla "banalità del male", un'espressione che ancora oggi è spunto di costante dibartito.

Dettagli aggiuntivi

Dettagli aggiuntivi

Condizioni Nuovo
Peso in grammi 400
ISSN 977242139804210034
EAN 9772421398042
Editore Rba Italia Srl
Distributore nazionale Press-di Distr.stampa Mult.srl
Periodicità Quattordicinale
Argomento Storia
Data rilascio 16/set/2021
Arretrato